Stabat Mater, liberamente tratto dal dramma di Grazia Frisina: laboratorio teatrale con i detenuti del carcere di Santa Caterina

Si è conclusa l’esperienza del laboratorio teatrale con i detenuti del carcere di Santa Caterina e della realizzazione del cortometraggio Stabat Mater, liberamente tratto dal dramma di Grazia Frisina, per la regia di Giuseppe Tesi e con gli attori Melania Giglio e Giuseppe Sartori. Riflessioni e testimonianze di vita si intrecciano in un sincretismo di voci unito a parole poetiche per far udire quel grido spesso soffocato di uomini che, nonostante le cadute, ancora vogliono sperare nella vita e camminare nella possibilità di un riscatto personale.

L’opera è stata realizzata anche con il contributo delle Farmacie Comunali Pistoiesi.

Di seguito l’intervista e le riflessioni di  Martina Novelli che ha partecipato alla sceneggiatura di Stabat Mater: