Tutto pronto per la Giornata di Raccolta Farmaco dal 4 al 10 2020

Stamattina nelle stanze del Palazzo di Giano a Pistoia si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della ventesima edizione della Giornata di Raccolta Farmaco a cui aderiscono 20 farmacie nella nostra provincia fra pubbliche e private, alla presenza del vicesindaco e assessore alle politiche di inclusione sociale Anna Maria Celesti, dell’assessore al bilancio e alle partecipate Margherita Semplici, dell’amministratore unico delle farmacie comunali pistoiesi Far.com spa Alessio Poli, del presidente dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Pistoia Andrea Giacomelli, della presidente di Federfarma Pistoia Sandra Palandri, del delegato territoriale del Banco Farmaceutico Luigi Gianmichele, per Farmadono – Caritas di Pieve a Nievole Francesca Lovotrico, per Cisom – Ordine di Malta corpo italiano di soccorso Tommaso di Niso e per la Casa Conchiglia di Pistoia Francesca Vidimi.

In occasione del ventennale dell’evento la giornata, per consuetudine il secondo sabato di Febbraio, si trasforma in settimana e così dal 4 al 10 Febbraio sarà possibile donare un farmaco a chi ne ha bisogno e non può permetterselo, perché, come dice lo slogan del Banco Farmaceutico, organo promotore dell’evento, NESSUNO DEBBA PIU’ SCEGLIERE SE MANGIARE O CURARSI.

Le Farmacie Comunali Pistoiesi aderiscono in tutte e sette le loro sedi e chi lo desidera potrà chiedere informazioni ai farmacisti o ai volontari che saranno presenti in rappresentanza dei sei enti assistenziali che riceveranno in dono i farmaci per i loro assistiti.

Nello specifico gli enti che riceveranno i farmaci donati presso le Farmacie Comunali sono Caritas diocesana di Pistoia, Agliana e Quarrata e Farmadono di Pieve a Nievole.

Di seguito foto, comunicato stampa ufficiale del Comune di Pistoia e servizio di TVL.

 sociale, banco farmaceutico 29-1 (1)