Giornata mondiale del diabete, le iniziative in programma per la prevenzione e la cura

Si è tenuta stamattina all’interno del Comune di Pistoia la conferenza stampa per la presentazione delle iniziative messe in campo in occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2019. Numerosi gli appuntamenti per tutto il mese di novembre. In particolare dal 6 al 30 sono previsti controlli gratuiti di glicemia e pressione arteriosa, incontri nelle farmacie pubbliche e private, istituzione di punti informativi. Dal 9 al 15 novembre illuminazione delle logge del Palazzo comunale di colore azzurro.

Il Comune di Pistoia, su proposta dell’Associazione Diabetici Pistoiesi e in collaborazione con Far.com (la società che gestisce le farmacie comunali di Pistoia, Agliana, Quarrata e Larciano), Federfarma Pistoia (l’Associazione Sindacale Titolari di farmacie private della provincia), Caritas, soci Coop di Pistoia, Società della salute Pistoiese, Asl Toscana Centro e Ordine dei Farmacisti di Pistoia ha realizzato un nutrito programma di appuntamenti.

Di seguito riportiamo per esteso il comunicato stampa rilasciato dall’ufficio stampa del Comune di Pistoia.

4 novembre 2019

Giornata mondiale del diabete, le iniziative in programma per la prevenzione e la cura

Numerosi gli appuntamenti per tutto il mese di novembre. In particolare dal 6 al 30 sono previsti controlli gratuiti di glicemia e pressione arteriosa, incontri nelle farmacie pubbliche e private, istituzione di punti informativi. Dal 9 al 15 novembre illuminazione delle logge del Palazzo comunale di colore azzurro

In occasione della Giornata mondiale del diabete, che ricorre ogni anno il 14 novembre, sono in programma, per tutto questo mese, iniziative di informazione, sensibilizzazione sull’importanza dei corretti stili di vita per prevenire l’insorgenza della malattia, ma anche controlli gratuiti di glicemia, pressione arteriosa, incontri nelle farmacie pubbliche e private. Dal 9 al 15 novembre le logge del Palazzo comunale si tingeranno di azzurro, colore simbolo dell’iniziativa.

Il Comune di Pistoia, su proposta dell’Associazione Diabetici Pistoiesi e in collaborazione con Far.com (la società che gestisce le farmacie comunali di Pistoia, Agliana, Quarrata e Larciano), Federfarma Pistoia (l’Associazione Sindacale Titolari di farmacie private della provincia), Caritas, soci Coop di Pistoia, Società della salute Pistoiese, Asl Toscana Centro e Ordine dei Farmacisti di Pistoia ha realizzato un nutrito programma di appuntamenti.

«Anche quest’anno– precisa il vicesindaco e assessore alle politiche di inclusione sociale del Comune Anna Maria Celesti – ci presentiamo tutti uniti nelle lotta contro il diabete. Le forze messe in capo garantiscono una campagna di prevenzione che copre tutto il territorio pistoiese e si snoda nelle varie iniziative previste nel mese di novembre. In questa specifica iniziativa sono stati coinvolti tutti i principali attori della sfera socio sanitaria, le istituzioni, le associazioni di volontariato e le farmacie pubbliche e private capillarmente diffuse sul territorio, allo scopo di fare uno screening gratuito a quanti più cittadini possibile. Una corretta alimentazione, regolare attività fisica finalizzata alla perdita del peso in eccesso, sono le misure basilari da tenere sotto costante controllo. Una giusta comprensione del rischio diabete, anche nei giovani, e la conseguente

motivazione ad evitarlo sono i capisaldi della prevenzione della malattia diabetica. Infine il coinvolgimento della Caritas e dei centri anziani ha come obiettivo quello di avvicinare la popolazione più fragile e disagiata, spesso tagliata fuori dai percorsi ordinari di prevenzione».

Nell’area pistoiese il 6,3% della popolazione, ovvero circa 18.500 persone, è affetta da diabete ed è la percentuale più alta rispetto alle altre aree territoriali dell’Ausl Toscana Centro. Il diabete non colpisce soltanto gli anziani: ogni giorno, nel mondo, circa 200 bambini sviluppano questa patologia e un numero sempre più grande di adulti ne soffre. Un italiano su dodici ha il diabete o è a rischio di averlo, e non sempre lo sa. È infatti possibile avere il diabete per anni senza accorgersene. Il diabete è anche un fattore di rischio importante per le malattie cardiovascolari e per altre patologie a carico di occhi, reni e sistema nervoso e a livello degli arti inferiori (piede diabetico). Chi ne è affetto riscontra un netto peggioramento della qualità della vita ed è spesso soggetto al rischio di frequenti ricoveri ospedalieri e gravi disabilità.

«Le iniziative per la Giornata mondiale contro la malattia diabetica – dichiara il direttore di diabetologia dell’ospedale San Jacopo Roberto Anichininon devono essere scambiate per una stanca ritualità, non è solo per il raddoppio della prevalenza anche nell’aria pistoiese negli ultimi 25 anni dal 2,8-3 % della popolazione al 6,3% nel 2018 , ma anche perché oggi stiamo vivendo una vera e propria rivoluzione epocale nel diabete sia in campo preventivo, diagnostico e terapeutico.
Il messaggio chiave per tutti deve essere che con uno stile di vita idoneo il diabete si può prevenire, e con un trattamento “aggressivo” fin dalla diagnosi (anche attraverso l’uso appropriato delle nuove terapie oggi disponibili), si può vivere la malattia con serenità e si possono ridurre, fino ad annullare, le complicanze acute e croniche del diabete».

Istituita nel 1991 dall’International diabetes federation insieme all’Organizzazione mondiale della sanità, dal 2002 in Italia la Giornata mondiale del diabete viene coordinata da Diabete Italia, anche tramite le Associazioni Diabetici territoriali, per informare l’opinione pubblica sulla malattia e sui metodi per prevenirla e gestirla.


Ecco in dettaglio le iniziative previste in tutto l’arco del mese di novembre.

Si parte con una serie di appuntamenti dal titolo “Conoscere per prevenire” dedicati alla sensibilizzazione e alla prevenzione del diabete.

Dal 6 al 28 novembre, infatti, i volontari dell’Associazione Diabetici Pistoiesi e i farmacisti svolgeranno attività di informazione sulla prevenzione e sulla cura del diabete nelle farmacie della provincia pistoiese.

Ecco le date. Mercoledì 6 novembre nella farmacia comunale n. 1 in viale Adua e mercoledì 13 nella farmacia comunale n. 3 in via dello Stadio 2 a Pistoia. Si prosegue giovedì 21 nella farmacia comunale n. 4 in via Pisa a Bonelle e giovedì 28 nella farmacia comunale n. 6 in via Levi 7 a Ferruccia, Agliana. Tutti gli appuntamenti si svolgeranno con orario dalle 9 alle 12.

Da lunedì 11 a sabato 16 novembre in 25 farmacie private della provincia di Pistoia e nelle farmacie comunali – Farcom di Pistoia, Agliana, Quarrata e Larciano, i cittadini potranno valutare il proprio rischio di diabete attraverso la misurazione gratuita della glicemia, e potranno anche ricevere informazioni sulla prevenzione. Info: farmacie private numero 0573 24202; farmacie comunali chiamare lo 0573 358597.

Giovedì 14 novembre dalle 9 alle 12 e dalle 16 alle 19 alla Coop di Pistoia, e sabato 16 novembre dalle 8 alle 13 davanti al Palazzo Baly, l’Associazione Diabetici Pistoiesi effettuerà lo screening della glicemia a tutti i cittadini interessati.

Martedì 19 novembre dalle 9 alle 12 al punto unico dell’ospedale San Jacopo di Pistoia, l’Associazione Diabetici Pistoiesi farà lo screening della glicemia ai dipendenti e ai cittadini interessati.

Da lunedì 18 a venerdì 29 novembre le farmacie comunali metteranno a disposizione un farmacista che si dedicherà all’attività di prevenzione nei centri Caritas di Pistoia e nelle sedi del centro anziani di Fornaci, Bonelle, del centro storico e nel centro Alzheimer di Monte Oliveto a Pistoia.

Altra iniziativa è “Diabete via etere…”, in programma venerdì 8 novembre alle 19. Durante la trasmissioneMai visti alla radio” in onda su White Radio, il giornalista Alessio Arcaleni intervisterà il direttore di diabetologia dell’ospedale San Jacopo di Pistoia Roberto Anichini e la segretaria dell’Associazione Diabetici Pistoiesi Carla Contini su come vivere e curare bene il diabete.

Da lunedì 11 a sabato 16 novembre oltre 30 farmacie private della provincia di Pistoia attiveranno l’iniziativa DIADAY 2019, grazie alla quale i pazienti diabetici, tramite un questionario, potranno verificare il livello di aderenza alla terapia prescritta dal medico. Per ulteriori informazioni contattare il numero 0573 24202.

Venerdì 15 novembre alle 18.30 nell’istituto alberghiero F. Martini di Montecatini Terme è in programma un convegno intitolato “Diabete Stile di vita e Alimentazione”, promosso dal Lyons Club di Serravalle Pistoiese e dall’Associazione Diabetici Pistoiesi. Aprirà l’evento la presidente del Lions Club Serravalle Pistoiese Francesca Bardelli, ad introdurre sarà invece il presidente dell’Associazione Diabetici Pistoiesi Antonio Mazzinghi. Interverranno il chirurgo vascolare Michele Favilla, Alice Valeria Magiar del Servizio di Diabetologia dell’ospedale Cosma e Damiano di Pescia, il responsabile di Condotta Slow Food Valdinievole Giuliano Calvetti e il presidente di FIB Toscana Giancarlo Gosti. Seguirà una dimostrazione della Federazione Italiana Bocce e una cena, curata dall’istituto alberghiero Martini e realizzata con i prodotti forniti da Slow Food, finalizzata alla raccolta fondi per la ricerca sul diabete (prenotazioni al numero al numero 3498443591 entro il 10 novembre).

Domenica 17 novembre si terrà, invece, l’iniziativa Cammina e corri contro il diabete”, in collaborazione con il circolo Bugiani di Pistoia e la Polisportiva Bonelle, in occasione della quale si terranno una gara podistica ed una camminata ludico-sportiva. Per ulteriori informazioni contattare il circolo Bugiani al numero 057332904.